IMG_0198

Lenti a contatto, sole e trucco. Come evitare irritazioni

Categorie: Prevenzione
 

Non esiste alcuna controindicazione al trucco per chi porta le lenti a contatto. Se d’estate aumenta la sensibilità agli occhi, tra esposizioni al sole, alte temperature e acqua salata, seguire delle norme igieniche più attente e fare una particolare attenzione alla scelta dei cosmetici può mettere al riparo dai rischi. In generale è molto importante, ma vale come norma igienica anche per chi non porta lenti a contatto, lavarsi le mani bene prima di truccarsi. In particolare, è bene ricordare che le lenti a contatto vanno applicate prima del trucco, per evitare che tracce di trucco possano entrare nell’occhio e sporcare le lenti provocando irritazioni, e poi perché così si può vedere meglio mentre ci si trucca. La zona più delicata è quella del contorno occhi, motivo per cui oculisti e dermatologi raccomandano sempre a chi porta le lenti a contatto di utilizzare prodotti ipoallergenici, e di scegliere con molta cura mascara, ombretti, matite occhi e eyeliner. Secondo gli esperti, per quanto riguarda gli ombretti, quelli compatti o in crema sono sicuramente da preferire rispetto a quelli in polvere, le cui micro-particelle possono facilmente penetrare nell’occhio e infilarsi tra la lente a contatto e la cornea, creando abrasioni corneali, o irritazioni della congiuntiva o della cornea.

C’è poi una modalità di applicazione più pericolosa, riguarda matita ed eyeliner. Secondo gli specialisti non bisognerebbe metterla a livello della rima palpebrale (spazio compreso tra le ciglia e l’occhio). La linea andrebbe tracciata o al di sopra o al di sotto delle ciglia, per evitare ancora una volta che i pigmenti possano penetrare all’interno dell’occhio. Sul mascara: d’estate molte donne utilizzano quello waterproof poiché resiste all’acqua, ma in realtà è controindicato soprattutto per chi porta le lenti a contatto, perché tende a seccarsi più velocemente ed è più probabile che qualche particella o residuo possa penetrare nell’occhio. Chi porta le lenti a contatto inoltre dovrebbe applicare il mascara non vicino all’attaccatura delle ciglia, ma partendo con lo scovolino da metà ciglia verso l’esterno.
Dopo un’intervento agli occhi

Dopo un’operazione, il trucco è un elemento di rischio da non sottovalutare.
L’ombretto in polvere, ad esempio, non è consigliabile nei soggetti con ipersensibilità oculare o che hanno subito interventi agli occhi. Oltre ai prodotti è importante anche come ci si strucca. Lavarsi prima le mani con attenzione, strofinandole per 10-15 secondi, limita senz’altro i rischi. Inoltre è meglio utilizzare prodotti struccanti specifici per occhi. I principali danni possono essere irritazioni della congiuntiva e della cornea ed erosioni. Se non curate poi possono talvolta comportare infiammazioni e infezioni batteriche a livello delle ciglia o della zona congiuntivale, spiegano gli oculisti.
È consigliabile sempre detergere al mattino il contorno occhi con un tonico o con soluzione fisiologica, indipendentemente dal trucco, evitando di utilizzare saponi o detergenti irritanti o aggressivi. La stessa procedura la si può fare la sera prima di andare a dormire. Questo pulisce gli occhi, esposti tutto il giorno a polvere e particelle dannose.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Lascia un Commento