Celiaci: solo un sesto degli adulti lo è davvero. Mercato vale 6 mld dollari

Cibi gluten free: stesse calorie di quelli con glutine. Lo studio

Categorie: Alimentazione
 

C’è chi ancora fatica a credere che mangiare prodotti Gluten free non sia una moda, ma una necessità. La dieta senza glutine, infatti, non ha a che fare con la perdita di peso, non farà tendere la lancetta della bilancia verso sinistra come alcuni sostengono, ma neppure farà ingrassare come temuto da altri. Finalmente ora lo ha dimostrato anche uno studio italiano, condotto da AIC, l’associazione italiana celiachia, che ha avviato un’indagine sui nutrienti di 600 biscotti, merendine, fette biscottate, pane e sostituti del pane, pasta secca e mix di farine. La ricerca, presentata durante il convegno nazionale dell’AIC nel mese scorso a Genova, scagiona tutti questi prodotti. Non ci sono quindi differenze sostanziali in termini di calorie, grassi e zuccheri contenuti nei cibi senza glutine rispetto ai corrispondenti con il glutine. “Gli alimenti per celiaci non devono essere demonizzati perché sono comparabili agli analoghi convenzionali di produzione industriale, né vanno inseriti nella dieta pensando che siano più salutari o perfino dimagranti: sono sostanzialmente sovrapponibili”, osserva Giuseppe Di Fabio, Presidente AIC. Insomma, ogni scusa è buona per cercare stratagemmi per dimagrire oppure scaricare la responsabilità di una eventuale variazione di peso su alcuni cibi. Tuttavia, l’unica regola che vale è quella di una corretta educazione alimentare, basata sulla dieta mediterranea.

Promuoviamo salute

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Lascia un Commento