Puglia, 6 morti per influenza. Virus colpirà 5 milioni di italiani

Puglia, 6 morti per influenza. Virus colpirà 5 milioni di italiani

Categorie: News
 

Salgono a sei le vittime dell’influenza in Puglia. A preoccupare maggiormente in tutto il Paese è il virus che viene dall’Australia. Intanto altre due persone, un 58enne e un 71enne, entrambi con gravi patologie pregresse e non sottoposte a vaccinazione antinfluenzale, si aggiungono alle quattro vittime pugliesi dell’influenza registrate fino al 5 gennaio scorso nella regione. Dieci persone sono invece ricoverate in gravi condizioni. I dati provengono dall’Osservatorio epidemiologico regionale.

Dopo i bambini, è ora ’emergenza anziani’ nei Pronto soccorso (Ps) italiani a causa dell’influenza. Saranno almeno 5 milioni le persone che, secondo i virologi, si stima saranno colpite dall’influenza nella stagione 2017-2018, soprattutto anziani e bambini, ed anche se l’imminente picco dei casi non si è ancora registrato le notizie provenienti da altri Paesi non lasciano ben sperare, con il cosiddetto ‘virus australiano’ che desta molta preoccupazione. Ad oggi, secondo gli ultimi dati della rete Influnet dell’Istituto superiore di sanità, sono stati già colpiti 2 milioni di italiani, di cui 672mila nell’ultima settimana. La causa però, non è solamente l’influenza, ma si stanno ancora registrando infezioni ad opera di virus ‘cugini’ o para-influenzali: sono 262 virus diversi che hanno sintomi meno pesanti ma che sono ugualmente debilitanti.

La vera influenza, secondo gli esperti causa la presenza contemporanea di tre fattori: febbre elevata, sintomi sistemici come dolori muscolari e sintomi respiratori o mal di gola. Questi sintomi perdurano per giorni e, nei soggetti più deboli, possono insorgere gravi complicanze. Ecco perché è importante la vaccinazione.

Promoviamo salute

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Lascia un Commento