Ippoterapia combatte disturbo post traumatico da stress. Lo studio

Ippoterapia combatte disturbo post traumatico da stress. Lo studio

Categorie: Psicologia
 

Andare a cavallo e prendersi cura dell’animale riduce i sintomi del disturbo post traumatico da stress. Lo ha stabilito uno studio condotto su 32 veterani Usa, molti dei quali avevano combattuto in Vietnam. La ricerca sugli effetti dell’ ippoterapia, anche a livello clinico, è stata pubblicata da Military Medical Research ed è coordinata da Rebecca Johnson, dell’Università del Missouri.

Lo studio
Al programma hanno partecipato 32 veterani. Dopo tre sessioni di equitazione settimanali registravano una riduzione dei sintomi del disturbo da stress post-traumatico. Inoltre, dopo sei settimane, gli autori dello studio osservavano una riduzione clinicamente significativa dei sintomi: i 32 veterani erano in grado di fare cose, come andare al supermercato, che non riuscivano a fare prima.

Dai dati del Dipartimento Usa che studia le patologie dei Veterani di guerra emerge che almeno uno su cinque sviluppa un disturbo post traumatico da stress che si manifesta con pensieri, sentimenti e sogni inquietanti. Durante le sessioni di ippoterapia, i 32 partecipanti hanno interagito con i cavalli, molti erano veterani della guerra del Vietnam, che soffrivano di disturbo post traumatico da stress da decenni. “Potrebbe essere importante consigliare l’ippoterapia come terapia complementare praticabile”, osserva l’autrice principale dello studio, Rebecca Johnson.

L’ ippoterapia, o equitazione a scopo terapeutico, ha origine empiriche antiche perché il cavallo, con le sue straordinarie doti di sensibilità, di adattamento, di intelligenza è ritenuto, da sempre, “straordinaria medicina”.

 

promuoviamo salute

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un Commento