Età media al parto, italiane tra quelle maggiori. Classifica Ue

Età media al parto. Italiane tra quelle più alte. Classifica Ue

Sofia Gorgoni
Categorie: Stili di vita
 

Le mamme europee al momento del parto hanno in media 30,6 anni. Le più giovani si trovano nella regione bulgara di Sliven (25,1 anni) e le più “anziane” nella regione greca di Voreios Tomeas Athinon (33,8 anni). In Italia sono le due province sarde di “Medio Campidano” e “Nuoro” quelle dove si registra l’età maggiore al parto con, rispettivamente, 33,2 e 33 anni. La media italiana è di 31,7 anni.

Attraverso le 1.373 regioni NUTS 3 dell’Unione europea, Eurostat ha rilevato l’età media delle donne al parto, per tutte le nascite, non solo la prima nel 2016.

Regioni bulgare le più basse
Le regioni bulgare di “Sliven” (25,1 anni), “Yambol” (25,4 anni), “Pazardzhik” (25,8 anni), “Montana” (25,9 anni) e “Vidin” (26,2 anni) erano quelle in cui le donne erano più giovani quando i loro figli sono nati. Le regioni di “Giurgiu” (26,2 anni) e “Călăraşi” (26,3 anni) hanno registrato l’età media più bassa delle donne al parto in Romania.

Grecia, Uk, Francia e Spagna tra le alte
Al contrario, accanto a “Voreios Tomeas Athinon” (33,8 anni) in Grecia, 11 regioni dell’Ue a livello NUTS 3 hanno registrato un’età media delle donne al momento del parto di 33 anni o più.

Cinque di queste regioni erano nel Regno Unito, in particolare a Londra: “Wandsworth” (33,7 anni), “Camden & City of London” (33,7 anni), “Kensington and Chelsea & Hammersmith and Fulham” (33,6 anni), “Westminster “(33,3 anni) e “Lambeth “(33,0 anni).

Le due regioni di “Medio Campidano” e “Nuoro” in Italia, insieme a “Parigi” in Francia, “Heidelberg, Stadtkreis” in Germania, “Bizkaia” in Spagna e “Byen København” in Danimarca, hanno completato l’elenco delle regioni Ue in cui le donne avevano in media 33 anni o più al momento della nascita dei loro figli.
In Italia
Le province più giovani in Italia sono Crotone e Siracusa, con 30,5 anni medi delle mamme al momento del parto, rispetto alla media italiana che raggiunge i 31,7 anni.

Tra le dieci province più giovani d’Italia, nove sono del Sud (sette della Sicilia) e una sola è del Centro (Prato, a otto posti dalla più giovane con una media di 31 anni).

Ma anche le province più anziane sono in gran parte del Sud, soprattutto Sardegna. I primi quattro posti sono infatti oltre che di Medio Campidano e Nuoro, di Oristano e Ogliastra, ma al settimo posto troviamo anche Cagliari.

Infine tra le dieci province, dove le mamme hanno l’età media più elevata al momento del parto, ci sono Ascoli Piceno e Potenza, Monza e della Brianza e le due maggiori città: Roma (poco più “vecchia”) e Milano.

 

Promoviamo salute

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare