Economia sanitaria

In Veneto è operativa la ‘Rete del Trauma’

E’ nata in Veneto la Rete Traumatologica regionale della Sanità, approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’Assessore alla Sanità Luca Coletto, composta da 5 Centri Traumi ad Alta Specializzazione, 22 Centri Traumi di Zona e 9 presìdi di Stabilizzazione Traumi.

Nella Rete del Trauma la fase ospedaliera è gestita dalla Centrale Operativa del Pronto Soccorso sulla base del Sistema Regionale Dispatch (DiRE) che contiene le “schede di problema” riferibili a tutta una serie di eventi traumatici: dall’aggressione alla violenza sessuale o alla ferita da arma, dall’annegamento alla caduta, dal colpo di sole o di calore alla folgorazione, dall’incidente da macchinario a quello stradale, dall’intossicazione o inalazione di sostanze al morso, graffio o puntura di animale, dal soffocamento o ostruzione di vie aeree alle ustioni, passando per le valanghe e i traumi specifici. Nei casi indicati dai protocolli specifici devono essere attivati i vigili del Fuoco o il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – Cnsas. Criteri specifici sono previsti per tutti i pazienti pediatrici da zero a 14 anni.

La gestione di questo tipo di pazienti nella fase ospedaliera è affidata ai “Trauma Team”, composti da un medico di Pronto Soccorso, un anestesista rianimatore, due infermieri professionali, un operatore socio sanitario, un tecnico di radiologia, nella configurazione “base”. Nella configurazione “estesa”, si aggiungono un chirurgo generale e uno specialista radiologo.

Questi sono i Centri Trauma ad alta specializzazione: ospedale di Treviso, ospedale di Vicenza, ospedale dell’Angelo di Mestre, ospedale Azienda ospedaliera di Padova, ospedale Borgo Trento Azienda ospedaliera di Verona.

La Rete Trauma Pediatrica è composta dall’Azienda Ospedaliera di Verona – ospedale di Borgo Trento, dall’ospedale dell’Azienda Ospedaliera di Padova e dall’ospedale di Treviso.

la memoria della pelle

Progetto Health

Dipendenze Tecnologiche su Health Sky TG24

Accedi alla Video Gallery

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime notizie di prevenzione e salute
  • Acconsento alla raccolta e alla gestione dei miei dati in questo sito come descritto nella Privacy Policy

Con il supporto di