Attività fisica rallenta invecchiamento. Più sport meno anni

Attività fisica rallenta invecchiamento. Più sport meno anni

Categorie: News
 

Che lo sport faccia bene alla salute è ormai risaputo, ma ora si hanno le prove scientifiche che possa addirittura rallentare l’invecchiamento e togliere anni di età. A dimostrarlo è una ricerca condotta dal Karlsruhe Institute of Technology (KIT): chi vive seguendo uno stile di vita attivo risulta essere più giovane di ben 10 anni in termini di capacità motorie. Lo studio è durato oltre due decenni: è stato avviato nel 1992 e ha coinvolto 500 partecipanti tra i 35 e gli 80 anni, i quali sono stati monitorati durante gli anni, attraverso la misurazione di peso, altezza e composizione del corpo. Inoltre i partecipanti hanno eseguito esercizi di attività fisica come sit-ups e push up.

Ma quanti anni ringiovanisce lo sport? 

Dai risultati di questo studio è emerso che una persona di 50 anni è in forma quanto un  quarantenne che non fa nessuna attività fisica. L’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di svolgere almeno 150 minuti di attività fisica moderata a settimana (incluso camminare, nuotare o svolgere attività domestiche) oppure 75 minuti di attività fisica vigorosa (come corsa, ciclismo, aerobica) per prevenire molte malattie. Chi fa meno di 2 ore e mezza di attività, che è appunto lo standard minimo consigliato dall’Oms ha più probabilità di soffrire di diabete di tipo 2.

In conclusione, nonostante le abilità motorie tendano a diminuire nel tempo, l’attività fisica costante può rallentare questo processo. Inoltre, per gli esperti, non c’è dubbio che l’esercizio fisico migliori la qualità della vita in generale, grazie ai benefici psicofisici.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare