Cane Serena accompagna bimbi in sala operatoria e aspetta risveglio

Cane Serena accompagna bimbi in sala operatoria e aspetta risveglio

Sofia Gorgoni
Categorie: Bambini
 

A quattro zampe si aggira nei corridoi per andare a trovare i bambini ricoverati. Si chiama Serena il Basset Hound che, due volte al mese, varca la soglia del reparto pediatrico dell’ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze. Il cane Serena sta vicina ai piccoli pazienti, soprattutto ai bimbi che sono stati sottoposti agli interventi di tonsillectomia e adenoidectomia. Li accompagna in sala operatoria e li aspetta al ritorno o al loro risveglio. Da oggi i bimbi ospedalizzati possono contare su un amico peloso che li distrae e passa con loro le ore in attesa o dopo l’intervento. Chi porta il cane Serena a spasso per il reparto è Benedetta Fragorzi, coadiutore in Iaa che appartiene all’Associazione «Il Poderaccio-Accademia Cinofila Fiorentina Asd», il cui referente è la dottoressa Giovanna Carlini. Il progetto è finanziato dall’Associazione Onlus «Vorrei prendere il treno» fondata da Iacopo Melio, mediante una raccolta di fondi.

Il progetto rientra nell’ambito della Pet Therapy. I bambini hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, l’obiettivo è aiutarli a superare un momento difficile e a dimenticare il disagio del post intervento e la paura della stanza d’ospedale. Marco Pezzati, direttore dell’area pediatrica aziendale, auspica che in futuro possano aumentare iniziative come questa. Studi scientifici hanno ormai dimostrato che nel percorso di cura anche dei piccoli pazienti la vicinanza degli animali da compagnia rappresenta un importante sostegno.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare