Bergamo Scienza al via: tutte le ultime novità scientifiche

Bergamo Scienza al via: tutte le ultime novità scientifiche

Sofia Gorgoni
Categorie: News
 

Sabato inizia la 16a edizione di Bergamo Scienza il Festival dedicato alle ultime conoscenze scientifiche e organizzato dall’omonima associazione. Divulgazione, ricerca, conoscenza, cittadinanza attiva sono i punti cardinali del festival che coinvolge ogni anno la città e la provincia di Bergamo con un programma di rilievo internazionale e iniziative che approfondiscono temi scientifici e tecnologici. Tra gli appuntamenti:

Le iniziative Airc

Anche quest’anno, AIRC sarà parte attiva del festival a Bergamo, con due attività di divulgazione aperte a tutti i cittadini. Dall’8 al 12 ottobre organizza un laboratorio sull’alimentazione per i ragazzi delle scuole secondarie. Partendo dalla domanda “Cosa mangiamo veramente?”, gli animatori guideranno i ragazzi alla scoperta di cosa contengono gli alimenti e le bevande che consumiamo ogni giorno, per aiutarli a fare scelte sempre più consapevoli per uno stile di vita sano. Il 20 ottobre, invece, due grandi scienziati e divulgatori converseranno di evoluzione, esistenza, vita. In un intervento dal titolo “It’s a wonderful life. Conversazione sulla Vita”, Pier Paolo Di Fiore e Telmo Pievani racconteranno una storia straordinaria, quella del genoma umano. Un libro, o meglio, un’intera biblioteca in cui c’è scritto chi siamo, e da dove veniamo, come siamo collegati gli uni agli altri e, tutti insieme, alle altre creature viventi. Chi legge un volume di questa biblioteca sconfinata legge anche la storia della vita, non intesa come esistenza individuale ma come ciclo evolutivo di tutti i viventi: Di Fiore e Pievani ci accompagneranno in questo labirinto, verso la comprensione di cos’è e di come si è formata la vita sulla Terra.

Il 9 ottobre: HIV/AIDS: un rischio sottovalutato

Secondo l’ultimo report dell’Istituto Superiore di Sanità sulle le infezioni da HIV, la Lombardia è la regione che ha segnato il maggiore numero di casi, seguita dal Lazio e dall’Emilia-Romagna. Oltre il 50% dei malati di AIDS, che non sapeva di essere HIV positivo, ha contratto l’infezione attraverso rapporti eterosessuali. La ricerca sta facendo progressi notevoli nella cura di questa infezione, e ne parleremo durante l’incontro, ma a tutt’oggi la prevenzione appare ancora il mezzo più efficace per contenere la diffusione del virus. A Bergamo Scienze se ne parlerà con la Prof.ssa Maria Cristina Parolin, Università di Padova – Soroptimist International.

Il 10 ottobre: Bullismo, cyberbullismo e molestie

Identità sessuale, bullismo e cyberbullismo. Corteggiamento e molestie. Dov’è il confine nei rapporti, a scuola e nel web? Che ruolo giocano i social network e le nuove tecnologie nelle relazioni tra adolescenti? Storie di vittime, ma anche di “carnefici” che sono riusciti a uscirne grazie all’aiuto di chi segue i ragazzi in difficoltà. E poi: quali sono i confini tra una avance e una molestia? Il caso delle attrici molestate dai divi di Hollywood ha riacceso un dibattito importante e ha spinto tante donne a denunciare gli abusi subiti, in Europa e nel mondo. Un ragionamento sui confini e il consenso nei rapporti. L’incontro è a cura della Redazione Cronache del Corriere della Sera.

Il calendario completo del Festival sulla scienza.

 

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare