lavoro e salute

Lavoro in salute? La parola agli esperti

Raffaele Nespoli
Categorie: News
 

Lavoro, salute e disabilità. Sono questi i temi dei quali si discuterà oggi (mercoledì 12 dicembre) a Palazzo Doria Pamphilj di Roma, in occasione del convegno annuale di PreSa – Prevenzione Salute. L’evento di quest’anno mira ad analizzare il contesto sanitario ed economico in cui operano i lavoratori affetti da patologie ad alto impatto invalidante. Durante l’incontro sarà reso noto uno studio condotto dalla facoltà di Economia dell’Università Tor Vergata, volto ad analizzare la relazione tra patologie oncologiche e lavoratori. «PreSa vuole contribuire a diffondere le best practice sulla prevenzione -spiega il direttore scientifico Marco Trabucco Aurilio – affinché si realizzi pienamente il diritto alla salute inteso come benessere psicofisico completo dell’individuo e della collettività. Analizzare il tema della disabilità legata al mondo del lavoro, significa, anche, sensibilizzare l’opinione pubblica e gli operatori del settore agli sforzi messi in campo dalla ricerca».  E proprio in questi giorni in moltissime piazze d’Italia sono state distribuite le spille della “salute sul lavoro”, ideate da PreSa per sensibilizzare i cittadini sul tema della salute e sicurezza dei lavoratori.

Parterre d’eccezione

All’evento prenderanno parte, tra gli altri, Claudio Durigon (Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) Laura Castelli (Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia), Luigi Francesco De Leverano (Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa), Davide Faraone (Componente Commissione Igiene e Sanità al Senato), Giusy Versace (Componente Commissione Affari Sociali alla Camera), Maria Bianca Farina (Presidente ANIA e Poste Italiane, Massimo Inguscio (Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche ), Giuseppe Lucibello (Direttore Generale INAIL), Andrea Magrini (Direttore Sanitario Policlinico Tor Vergata e Ordinario di medicina del lavoro), Francesco Saverio Mennini (Research Director EEHTA del CEIS Facoltà di Economia, Università di Roma Tor Vergata e Kingston University, Londra), Giovanni Paura (Direttore Centrale Comunicazione e Pianificazione – INAIL) Manlio Del Giudice (Professore di Economia Università degli Studi Link Campus), Enrico Piccinini (General Manager Sanofi Genzyme Italia e Malta), Pietro Scurti (Società Italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale), Paolo Bandiera (Direttore Affari Generali Associazione Italiana Sclerosi Multipla AISM).

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare