attrazione di coppia

Attrazione di coppia ? Ce lo svela la voce

Categorie: News
 

Se siete in cerca dell’anima gemella attenzione al tono della voce quando una donna o un uomo vi parla: se si abbassa, potrebbe essere un segnale di attrazione nei vostri confronti. Emerge da una ricerca della University of Sussex School of Psychology, pubblicata su The Royal Society Proceedings B. Rispetto ad altri studi, è proprio sulle donne che si focalizza la novità offerta da questo nuovo lavoro scientifico. Se infatti è stato già dimostrato che il sesso femminile tende ad apprezzare gli uomini con voci più profonde che sono considerate più “maschili” e legate al testosterone, gli uomini invece sembrerebbero tendere a preferire un tono di voce più alto nelle donne, considerato sinonimo di femminilità e giovinezza, ma il segnale di attrazione lanciato dalle donne è l’opposto.

Lo studio

I ricercatori hanno analizzato 30 partecipanti a uno speed-date in un bar. Ogni appuntamento durava 6 minuti. Tra un’interazione e l’altra, uomini e donne hanno indicato la loro preferenza per la persona appena incontrata, con un “Sì” o “No” accanto al nome. Quando i ricercatori hanno ascoltato le conversazioni, hanno scoperto la tendenza ad adottare un tono di voce leggermente più basso durante l’incontro con quello che si considerava un potenziale partner, anche per distinguersi dagli altri. Gli uomini hanno parlato in tono più basso anche con le donne che hanno ricevuto molti “Sì” da altri uomini nella sala, pur se avevano assegnato loro un “No”. Le donne invece hanno abbassato il tono solo per gli uomini che trovavano al tempo stesso attraenti e che erano stati valutati positivamente anche dalle altre. Studi precedenti suggeriscono che le donne oggi parlano in modo più profondo delle loro madri o nonne. «Forse le cose stanno cambiando e le donne stanno cercando di rappresentare altri valori quando usano un tono più basso – spiega alla Bbc l’autrice principale della ricerca, Katarzyna Pisanski – potrebbe comunicare competenza, maturità o persino dominio».

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare