Bimba dona 70 cm dei suoi capelli per i malati oncologici. La storia

Bimba dona 70 cm dei suoi capelli ai malati oncologici. La storia

Categorie: News
 

Una storia di solidarietà che arriva da Bologna e vede come protagonista una bambina di otto anni che ha deciso di tagliare i suoi lunghi capelli per donarli ai malati oncologici. Non li tagliava dalla nascita. Settanta centimetri della sua folta capigliatura rossa si trovano ora alla Banca dei Capelli che ne farà parrucche da donare ai pazienti oncologici. Il gesto è nato dalla voglia di “vedere sorridere chi soffre”, ha spiegato in una lettera. La bambina che risiede a Crevalcore, nel Bolognese ha trovato ispirazione dalla serie tv ‘Braccialetti rossi‘, che racconta appunto le vicende di alcuni ragazzi ricoverati in ospedale con gravi malattie. La notizia è stata diffusa dall’edizione bolognese del Resto del Carlino.

La mamma della bambina ha raccontato che non si era mai tagliata i capelli da quando era nata “per farli crescere lunghissimi e bellissimi”, ma ha cambiato idea guardando ‘Braccialetti rossi’: “Mi ha chiesto perché alcuni protagonisti delle volte avessero i capelli e altre no, e il resto è venuto da sé”. La famiglia ha quindi contattato l’onlus Prometeus che gestisce il progetto ‘Smile‘ in collaborazione con la Banca dei Capelli. Lo stesso giorno anche un’altra donatrice, un’impiegata di 40 anni di San Giovanni in Persiceto, ha regalato settanta centimetri della sua chioma bionda.

   

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare