Dopamina, serotonina e ossitocina, come renderci felici

Dopamina, serotonina e ossitocina, come renderci felici

Categorie: News - Psicologia
 

Il segreto della felicità è racchiuso in alcune sostanze prodotte dal nostro corpo. Ma come fare a produrne abbastanza per assicurarsi il buon umore e affrontare meglio anche i momenti più difficili? Uno studio della psicologa Sonja Lyubomirsky dell’Università della California sottolinea che lo stato d’animo influenza il presente e il futuro. Allora è bene imparare a conoscere il funzionamento della dopamina, della serotonina e dell’ossitocina. Si tratta di neurotrasmettitori che stimolano una serie di reazioni chimiche in grado di contrastare gli stati negativi e promuovere il buon umore.

Dopamina: aumenta la motivazione

Quando si raggiunge un obiettivo desiderato o semplicemente si ascolta la propria musica preferita entra in gioco la dopamina che si attiva e avvia una sensazione di benessere e piacere. Per stimolare questa sostanza, bisogna svolgere le attività che più appagano e soddisfano. In cima alla lista c’è una buona attività sessuale, le risate, l’attività fisica, la musica e il proprio cibo preferito.

Serotonina: scatena il buon umore

Questa sostanza è la più usata nei farmaci che curano la depressione, ma oltre al buon umore si occupa anche del sonno, del desiderio sessuale e dell’appetito. Per stimolarla si può ricorrere alla vitamina D che viene prodotta dall’esposizione solare. Ben vengano, quindi, passeggiate al sole, massaggi rilassanti o la pratica dello yoga. 

Ossitocina: i rapporti interpersonali

L’ossitocina, l’ormone dell’amore, viene rilasciata con abbracci ed effusioni. Questa sostanza è il collante delle relazioni sentimentali e amicali, perché genera empatia. Un semplice abbraccio o dimostrare il proprio affetto a qualcuno stimola la produzione di questa sostanza.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare