Oms, bimbi fino a 2 anni devono fare giochi attivi, mai davanti agli schermi

Oms, giochi attivi fino a 2 anni, mai davanti agli schermi

Categorie: Stili di vita
 

I bambini devono stare meno tempo seduti in passeggino, secondo l’OMS. Il movimento, infatti, previene l’obesità infantile. Quest’ultimo rappresenta un problema a livello mondiale. Nel mondo sono circa 38 milioni e mezzo i bambini in sovrappeso (dal 2000 al 2017 sono aumentati di 8 milioni). Con una direttiva l‘Organizzazione Mondiale della Sanità ha messo in guardia dalla diffusa tendenza a lasciare i propri figli per ore davanti agli schermi dei dispositivi elettronici, dai tablet agli smartphone, fino ai televisori in casa. Spesso rappresenta un modo per tenere impegnati i propri bambini, ma secondo gli esperti le ore passate davanti ad uno schermo o seduti in passeggino aumentano il rischio di sovrappeso. Inoltre le luci dello schermo possono alterare il ciclo del sonno. Tra le raccomandazioni degli medici, c’è quella di rispettare le giuste ore di riposo, perché questo aiuta i piccoli a crescere più sani e previene l’obesità. La direttiva diffusa dall’Organizzazione mondiale della sanità riguarda la salute dei bimbi di meno di cinque anni per i quali è salutare, si legge, stare meno nel passeggino, dormire il giusto e dedicare più tempo ai giochi attivi. In altre parole, non c’è nulla di più sbagliato del lasciare che i propri figli giochino seduti nel passeggino con il tablet.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare