Il piccolo mago al Giffoni film festival

Quel “Piccolo Mago” che ha commosso Giffoni

Categorie: News
 

C’è anche la passione del Santobono Pausilipon al Giffoni Film Festival, con un cortometraggio presentato ieri (23 luglio) alla sala Galileo. Il titolo della pellicola è “Il Piccolo Mago”, il primo cortometraggio diretto da Roberto Calabrese e Tito Laurenti che ha conquistato il pubblico, tanto da aggiudicarsi il premio della sezione “Fuori Concorso”. Il progetto è stato interamente realizzato nel Pediatrico napoletano, in collaborazione con l’AORN Santobono Pausilipon e due Fondazioni: Admo Federazione Italiana Onlus sul trapianto del midollo osseo e Fondazione Theodora Onlus che aiuta i bambini in ospedale ad affrontare la difficile prova del ricovero. Il film è ispirato a fatti realmente accaduti e può sicuramente sensibilizzare le persone sul tema del trapianto del midollo osseo, raccontando in maniera semplice ed essenziale quanto sia importante donare. La storia è infatti quella di un amore e una generosità incondizionati tra due fratellini. Raccontata con grande garbo in questo  cortometraggio che spiega in maniera semplice ed essenziale quanto sia importante donare, di come donare significhi dare la vita. «Siamo grati al Giffoni – ha detto il direttore generale Annamaria Minicucci – perché ci offre la grande opportunità di veicolare messaggi così importanti ad un pubblico vastissimo, soprattutto ai giovani».

UN CINEMA PER I BIMBI

A fare gli onori di casa la Presidente di AURA Alfonsina Novellino e il Presidente onorario del Festival Genè Andria, i quali hanno annunciato il desiderio di contribuire a realizzare una saletta cinematografica all’interno della struttura napoletana, primo ospedale pediatrico del Mezzogiorno: «Anche nelle vesti di presidente onorario – ha affermato Andria – il mio impegno a favore del sociale continua in quanto credo nei progetti e nella sensibilità di AURA». Alla proiezione ha partecipato, oltre ai registi Roberto Calabrese e Tito Laurenti, all’intero cast e alla direttrice Minicucci, anche Flavia Matrisciano, direttrice Fondazione Santobono Pausilipon.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare