Musica evoca 13 emozioni chiave: gli scienziati le hanno mappate

Musica evoca 13 emozioni chiave: gli scienziati le hanno mappate

Sofia Gorgoni
Categorie: News
 

La musica evoca tantissime emozioni. Una canzone può evocare momenti del passato: ricordi felici o trasmettere tristezza. Tuttavia ci sono delle sensazioni che accomunano le persone quando ascoltano una melodia. Questo aspetto è stato indagato dalla neuroscienza. In particolare, gli scienziati della UC Berkeley hanno analizzato le reazioni e le emozioni di 2500 persone tra Stati Uniti e Cina a migliaia di brani dai generi più disparati: dal rock all’heavy metal, dal folk al jazz, dalla musica classica a quella sperimentale e così via. Ne è emerso che l’esperienza soggettiva attraverso le culture può essere ricondotta all’interno di alcuni ambiti: il divertimento, la gioia, l’erotismo, la bellezza, il relax, la tristezza, il fantasticare,il trionfo, l’ansia, l’aver paura, il fastidio, la sfida e l’energia.

Gli studiosi hanno realizzato una mappatura statistica dei migliaia di brani analizzati secondo 13 sentimenti fondamentali. Nella lista si trovano le Quattro Stagioni di Vivaldi e Rock the Cashbah dei Clash, Somewhere over the Rainbow e la colonna sonora de Il Signore degli Anelli.  Ad esempio, se la canzone di Whitney Houston Star-Spangled Banner risveglia l’orgoglio, Shape of you di Ed Sheeran dà gioia. Careless Whispers di George Michael, invece, sprigiona tutto il suo potere seduttivo.

Musica e Neuroscienze

L’autore principale dello studio è Alan Cowen, dottorando in neuroscienze della UC Berkeley.  I risultati sono pubblicati su Proceedings of National Academy of Sciences.Cowen e gli altri ricercatori, tra cui Xia Fang e Disa Sauter dell’ Università di Amsterdam, hanno realizzato una mappa audio interattiva che permette di vedere in che modo gli spezzoni dei brani selezionati si individuano. La mappa mostra alcuni dati comuni tra i partecipanti americani e cinesi, ma anche tante differenze. Ad esempio entrambi provano paura ascoltando la colonna sonora de Lo squalo, ma differiscono nel percepire un’emozione positiva o negativa. In altre parole, persone di diverse culture possono percepire la stessa emozione, ma possono divergere sul fatto che quel sentimento sia positivo o negativo. Questa differenza di percezione in spazi differenti, in psicologia viene espressa dal concetto di valenza.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare