mangiare-pesce

Il segreto per restare giovani è una dieta a base di pesce

Categorie: Alimentazione
Tags: -
 

Il segreto per restare giovani è una dieta a base di pesce: medici, nutrizionisti ed esperti sono d’accordo e studi recenti lo confermano.

Perché mangiare pesce mantiene giovani?

Lo dice la scienza e lo confermano anche i risultati di recenti ricerche: mangiare pesce 2 o 3 volte a settimana ha grandi benefici per la salute.

I ricercatori della University of California a San Francisco hanno scoperto che il pesce non è solo un toccasana per l’organismo, ma mantiene addirittura giovani. E lo fa grazie agli omega-3, che proteggono e allungano i telomeri, ovvero le terminazioni dei cromosomi.

Altri recenti studi, in Inghilterra, hanno portato anche alla scoperta del gene che fa apparire più giovani: si tratta del gene “Dorian Gray”. Chi è dotato della mutazione del gene che fa sì che i telomeri siano accorciati, dimostra più anni della sua età anagrafica; d’altra parte, coloro i quali sembrano non invecchiare mai non possiedono telomeri accorciati. La lunghezza dei telomeri è infatti legata alla longevità.

Sulla lunghezza dei telomeri, che costituiscono la chiave per misurare l’età biologica di un individuo, possono influire vari fattori ambientali tra cui stress, fumo, sedentarietà, alimentazione scorretta. Un valido aiuto per allungare i telomeri e apparire più giovani può venire dal pesce che, grazie agli omega-3 che contiene, rappresenta un vero e proprio elisir di lunga vita. Il corpo umano non riesce a produrre gli omega-3 di cui ha bisogno da solo: ecco perché è essenziale introdurli mangiando pesce.

I benefici per la salute di una dieta a base di pesce

Nei bambini, una dieta a base di pesce è fondamentale per lo sviluppo del cervello e degli occhi, mentre negli adulti aiuta a mantenere il cuore sano, abbassando i livelli di trigliceridi nel sangue e, dunque, diminuendo il rischio di accumulo di placche che possono indurire le arterie e provocare infarti.

Per gli anziani mangiare pesce è fondamentale per il cuore, per il cervello e anche per la salute delle ossa. Il pesce, insomma, è un alimento ad alto contenuto proteico e basso contenuto di grassi, essenziale per la salute del nostro organismo.

Il pesce azzurro, ad esempio, è molto ricco di omega-3, detti anche grassi buoni. Inoltre ha un contenuto di grassi inferiore a qualunque altra fonte di proteine animali: ad esempio, nella carne rossa si trovano molti grassi cattivi, di cui il pesce è privo.

La cosa migliore per mantenersi sani, giovani e vivere più a lungo è ridurre la quantità di carne nella propria dieta, a vantaggio del pesce.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare