E3793585-2D88-49F4-9B6A-E87C2C422468

Lotta contro la violenza sulle donne. Un libro per abbattere i muri del silenzio

Categorie: News
 

Nella lotta contro la violenza sulle donne molti sono ancora i muri da abbattere, primo fra tutti quello dell’omertà e del silenzio. Con questo obiettivo nasce il progetto “I MURI DEL SILENZIO”. L’iniziativa partita lo scorso anno con una Mostra Fotografica allestita alla Camera dei Deputati, Palazzo San Macuto a Roma, quest’anno diventa un libro fotografico in edizione limitata, il cui ricavato andrà a sostegno di donne vittime di violenza.

Il progetto verrà presentato domani, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donnecon la promotrice Giusy Versace, la fotografa Mjriam Bon e alcuni personaggi noti che hanno prestato il proprio volto.

L’appuntamento è per domani, mercoledì 25 novembre alle ore 10 sulla pagina  Facebook “I MURI DEL SILENZIO”, dove si potrà assistere alla diretta. Il dibattito per promuovere nuove iniziative contro la violenza sulle donne sarà introdotto da Giusy Versace, il progetto fotografico verrà presentato da Mjriam Bon. Interverranno ancheAttilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia; Maria Grazia Cucinotta, Attrice e produttrice cinematografica; Valeria Graci, Attrice e conduttrice e Pinky con la sua testimonianza.

Contro il silenzio. Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Il 25 novembre non è una data casuale, infatti  è il ricordo del brutale omicidio delle tre sorelle Mirabal avvenuto durante il regime domenicano di Rafael Leonidas Trujillo nel 1960. La Giornata è stata istituita dall’Onu con la risoluzione 54/134 del 17 dicembre 1999. La matrice della violenza contro le donne è percepibile  ancor oggi nella disuguaglianza dei rapporti tra uomini e donne. E la stessa Dichiarazione adottata dall’Assemblea Generale Onu parla di violenza contro le donne come di “uno dei meccanismi sociali cruciali per mezzo dei quali le donne sono costrette in una posizione subordinata rispetto agli uomini”.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare