Articolazioni del ginocchio riparate con cellule del naso

Articolazioni del ginocchio riparate con cellule del naso

 

Le articolazioni danneggiate di un ginocchio si possono riparare usando il naso. Per l’esattezza: utilizzando le cellule cartilaginee del setto nasale. A mettere a punto questa nuova strategia, dimostrando che funziona, è stato un gruppo di ricercatori dell’Università di Basilea, in Svizzera. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Lancet. La procedura consiste nel prelevare, tramite biopsia, minuscoli campioni di cartilagine dal setto nasale dei pazienti. Questi campioni vengono poi trattati in laboratorio con un fattore di crescita che stimola le cellule della cartilagine a moltiplicarsi e crescere. Circa un mese dopo si ha a disposizione abbastanza cartilagine sana per poterla utilizzare, modella e impiantare nel ginocchio dei pazienti andando così a sostituire la cartilagine danneggiata. La procedura è stata testata su 10 pazienti con lesioni gravi alle articolazioni delle ginocchia, otto uomini e due donne con un’età compresa tra i 19 e i 52 anni. Di questi, dopo due anni, nove hanno mostrato miglioramenti significativi nel movimento e, in generale, nella qualita’ della vita. Il paziente rimanente è stato alla fine escluso a causa di ulteriori lesioni subite mentre faceva sport. L’età non ha influenzato i risultati. Questo significa che può essere utilizzata anche su anziani affetti di osteoartrite, una patologia degenerativa molto diffusa nei soggetti in avant con l’età.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare