Cioccolato , i protagonisti del film Chocolat

Cioccolato? Fa bene, ma solo se è quello giusto

Categorie: News
 

Amanti della cioccolata al latte, dite addio ad ogni alibi. Consumare regolarmente cioccolata fa bene, ma solo se si tratta di cioccolata fondente. Tutto si ricollega ad uno studio che ha revisionato 19 ricerche cliniche; lo studio in questione è della  Brown University di Providence ed è stato  pubblicato sulla rivista Journal of Nutrition. Lo scopo? Sfatare falsi miti e capire se consumare regolarmente cioccolato può portare davvero benefici per la salute. Si è guardato al consumo di cioccolato fondente, perché è quello più ricco in flavanoli.

I dati

Lo studio ha preso in considerazione i dati relativi 1.131 volontari che hanno consumato o flavanoli del cacao o placebo per un periodo minimo di due settimane, sino a più di un anno. I risultati hanno cancellato ogni dubbio sui benefici prodotti da un consumo moderato di cioccolato fondente. Nei volontari che hanno assunto il più alto consumo di flavanoli è stata riscontrata una riduzione della resistenza all’insulina e dei livelli di infiammazione sistemica. Questo, tradotto in parole povere, significa abbassare i fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiometaboliche. Ovviamente per beneficiare degli effetti benefici della cioccolata è bene puntare sulla qualità. Il cioccolato deve essere a  base di cacao in polvere ricco di flavanoli e povero di zuccheri aggiunti e di additivi.

Il cinema e il cioccolato

Immagine anteprima YouTube

Al di là dell’aspetto “clinico” il cioccolato ha da sempre giocato un ruolo importante anche nella cura dell’anima. Hollywood ha dedicato a questo tema pellicole memorabili, tra le quali non si può non ricordare Chocolat. Un’intera generazione ha sognato di vivere nel tranquillo paesino di Lansquenet. Moltissime donne hanno desiderato di essere nei panni dell’estrosa Vianne e di poter vivere una romantica storia d’amore con l’affascinante Roux, naturalmente coccolate dalla dolcezza di un finissimo cioccolato.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un Commento