Associazioni pazienti News Prevenzione

Cancro al seno: il 30% ha meno di 50 anni

Elisabetta Grecoraci è testimonial 2016 della campagna di prevenzione. Cancro al seno: il 30 % ha meno di 50 anni
Elisabetta Grecoraci per la campagna di prevenzione

Il 30 per cento delle donne italiane a cui è stato diagnosticato un tumore al seno ha meno di 50 anni.
La parola d’ordine è sempre prevenzione, soltanto con un controllo si può evitare, infatti, l’avanzare silenzioso di un cancro.
La Lega italiana per la lotta contro i tumori  da tempo spiega, però, che il programma di screening, previsto dal sistema sanitario nazionale, è riservato alle donne di eta’ compresa tra i 50 e i 69 anni. I numeri, messi in luce in occasione della 24esima edizione della campagna di prevenzione della lotta ai tumori delle donne, che si è svolta nel corso di tutto il mese di ottobre, sono chiari. Si stima che in Italia, nell’arco del 2016, saranno in tutto oltre 50 mila i nuovi casi di cancro alla mammella. Inoltre, “nelle sole regioni del sud Italia, quali Puglia e Basilicata, si potranno verificare piu’ di 5.000 nuovi casi di cancro al seno”. In Italia, poi, il 35% delle donne scopre da sola di avere un nodulo alla mammella, sottolinea la Lilt. Il dato più preoccupante è che in Italia solo il 60% delle donne in eta’ di screening, ovvero tra i 50 e i 69 anni, si sottopone allo screening, come sottolinea Francesco Schitulli, presidente della Lilt. “Al sud – precisa Schitulli – questo dato e’ anche piu’ basso, dato che meno del 40% delle donne si sottopone a screening nella fascia di eta’ in cui dovrebbe farlo, mentre al nord siamo sopra l’80%”

Grazie a diagnosi precoce e farmaci sempre più efficaci sono circa 700mila le donne italiane che dal 2000 a oggi hanno avuto la neoplasia e circa due terzi di loro si sono ormai lasciate la malattia alle spalle, avendo ricevuto la diagnosi da oltre un quinquennio.

Pillole di Presa

Con il supporto di

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime notizie di prevenzione e salute
  • Acconsento alla raccolta e alla gestione dei miei dati in questo sito come descritto nella Privacy Policy