Creme solari: sì alle ecocompatibili per il pianeta e per la pelle

Ecco i cibi che proteggono dal sole

Redazione
 

La prevenzione inizia a tavola anche d’estate. Dai pomodori alle more, dalle uova al pesce: gli alimenti ricchi di vitamine e antiossidanti aumentano le difese della pelle e dei capelli contro i danni del sole.
Le creme protettive sono comunque fondamentali, ma il cibo è un ottimo alleato per evitare scottature, facendo sempre attenzione a non esporsi nelle ore più calde. Le sostanze contenute in alcuni alimenti aiutano a proteggere la pelle dallo stress ossidativo dovuto all’esposizione a raggi Uva e Uvb”. Oggi vengono incontro a queste esigenze anche molti integratori, che, assunti per via orale durante la stagione estiva, neutralizzano i danni solari. In generale è consigliata un’alimentazione ricca di Omega 3 e vitamina B. I pomodori maturi, ad esempio, sono ricchi di licopene, sostanza a cui devono il caratteristico colore rosso ma anche le loro proprietà antiossidanti.

Pomodori ricchi di antiossidanti

Pomodori tra i cibi maggiormente antiossidanti

Hanno una funzione antiossidante anche alcuni polifenoli come le catechine del the verde i flavonoidi del cacao. Le More e bacche in generale sono ricche di pigmenti viola noti come antociani, perché proteggono il nucleo della cellula. Non deve mancare la curcumina che ha proprietà anti-infiammatorie, ma anche PESCE azzurro e salmone ricchi di Omega 3, e le uova ricche di vitamina B, che riparano le membrane cellulari danneggiate. Non ultime le  carote, albicocche, peperoni rossi e gialli che devono il colore a pigmenti naturali chiamati carotenoidi, grandi potenziatori dell’effetto della melanina.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare