Salute del cuore, un disegno ce lo ricorda

Mese del cuore, la prevenzione è gratuita

Categorie: Prevenzione
 

Aprile è il Mese del Cuore, un mese nel quale ci si può informare sui principali fattori di rischio cardiovascolare. Novità di quest’anno, la manifestazione sponsorizzata da Danacol in collaborazione con il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma si estende e raggiunge ben 7 città. Nella prima fase, da aprile a maggio, sono coinvolte Milano, Roma, Napoli e Messina. Poi il Mese del Cuore raggiungerà anche Ancona, Ferrara e Firenze.

Viste gratuite

Dal 3 aprile all’11 maggio chiunque vorrà potrà prenotare il proprio appuntamento chiamando il numero verde 800.08.77.80 (attivo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00). Le visite partiranno dal 12 aprile (nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato. Per sapere dove e quando CLICCA QUI). Durante le visite di screening i medici eseguiranno la misurazione della pressione arteriosa, dei valori di glicemia e colesterolo, dell’indice di massa corporea. E allo stesso tempo valuteranno stile di vita, abitudini alimentari e alcuni parametri di performance funzionale (come la forza muscolare). Al termine della visita ai pazienti verrà rilasciata una scheda in cui saranno riportati i risultati delle valutazioni eseguite, corredati da consigli e raccomandazioni per un corretto stile di vita.

I dati

I risultati raccolti negli anni dal progetto Mese del Cuore, che ha visto la partecipazione di oltre 4.000 persone, dai 18 ai 90 anni, 8.000 valutazioni, e gli esiti degli oltre 40.000 partecipanti che hanno eseguito test di autovalutazione di 7 fattori di rischio per la salute del cuore sul portale viaggioalcuoredelproblema.it, hanno permesso di raccogliere delle evidenze scientifiche di tale rilievo da essere presentate e pubblicate, attraverso due studi realizzati dal Professor Landi, al «2nd World Congress on Public Health and Nutrition» nel 2017.

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare