Dolcificanti: effetti incerti sul peso. Lo studio

Dolcificanti: effetti incerti sul peso. Lo studio

Sofia Gorgoni
Categorie: News
 

Sembrava potessero sostituire lo zucchero senza lasciare sensi di colpa e ora una ricerca mette in dubbio il loro potenziale. In altre parole, non ci sono evidenze scientifiche forti sui benefici dei dolcificanti usati al posto dello zucchero. Lo afferma la Cochrane Foundation che ha realizzato una revisione degli studi pubblicati sul tema. Il risultato è stato pubblicato dalla rivista Bmj.

Lo studio  

I ricercatori hanno analizzato 56 studi diversi condotti in Europa sui possibili benefici su peso, glicemia, salute orale, tumori e altre patologie della sostituzione degli zuccheri con alternative meno caloriche. I risultati mostrano, secondo gli autori, che per la maggior parte degli esiti non ci sono differenze rilevanti dal punto di vista statistico o clinico tra chi è esposto ai dolcificanti, a diverse dosi, e chi non lo è. 

Per quanto riguarda gli adulti, ad esempio, pochi studi suggeriscono piccoli miglioramenti nell’indice di massa corporea e nella glicemia, ma la solidità dei dati è scarsa. Inoltre, un moderato apporto di dolcificanti, aggiungono gli autori, è associato a un aumento di peso leggermente minore rispetto a chi ne usa molti, ma in una misura di circa 100 grammi. Nei bambini invece non è stato osservato nessun effetto sull’indice di massa corporea. Serviranno nuovi studi per approfondire il reale contributo dei dolcificanti.

 

  • Share this on Linkedin
  • Share this on Google+
  • Share this on WhatsApp

Articoli correlati

Lascia un commento

Per favore esegui il lLogin per commentare